La consulenza psicologica si configura come uno spazio ed un tempo di accoglimento e ascolto che si rivolge a tutti coloro che desiderino meglio comprendere e definire un disagio che viene vissuto come ostacolo al proprio benessere.

La consulenza si svolge generalmente in un numero limitato di incontri individuali, di coppia o familiari e prevede due fasi: accogliere la domanda di aiuto attraverso un ascolto attento ed orientato alla comprensione e definizione delle problematiche espresse dalla persona; concordare un incontro di restituzione durante il quale viene valutato e condiviso con il richiedente se e come proseguire un eventuale percorso terapeutico e quale sia la metodologia piĆ¹ adeguata.